L'agenda di Joi
Cultura
La rinascita del ladino

Lo studio della ingua delle comunità sefardite esce dalle aule universitarie

“Quando al professore Bryan Kirschen è stato chiesto di istituire un corso di ladino online dalla Comunità ebraica sefardita d’America la scorsa primavera, pensava che avrebbe avuto una manciata di studenti. Invece, ne ha avuti centinaia”. Così racconta Forward in un articolo dedicato alla riscoperta di una lingua che sembrava confinata alle aule universitarie. Quel mix di spagnolo ed ebraico che accompagnava la vita delle comunità sefardite e che si parlava, dopo il 1492, in tutti i luoghi in cui gli ebrei cacciati dalla Spagna andavano a stabilirsi, è andato perdendosi. Dopo la Shoah, poi, il ladino è quasi scomparso.
Nei Balcani, dove era piuttosto diffuso, la Guerra ha spazzato via intere comunità della Grecia e della ex Jugoslavia e molti ebrei che lo parlavano in Turchia, Medio Oriente e Nord Africa lo hanno sostituito con l’ebraico al momento dell’emigrazione nel neonato Stato di Israele, spiega Forward. Che aggiunge un dato interessante: oggi, rimangono appena 60.000 persone che parlano ladino, per lo più anziani, e per lo più in Israele.

E poi è arrivato il COVID-19. La necessità di istituire dei corsi online per continuare il piano di studi universitario ha rivelato un nuovo interesse per questa lingua. “Ci ha davvero fatto capire che c’è ancora così tanta opportunità di insegnare e creare comunità per il ladino al di fuori dei confini tipici di un’università”, ha spiegato Kirschen a Forward. E il suo primo corso ha spinto altri insegnanti di ladino nel mondo a fare altrettanto, mentre Kirschen da allora ne ha condotti altri 22, rivolti a studenti di tutti i livelli. Una rinascita? Sembra di sì, almeno stando a quanto dichiara il professore che sottolinea un cambio di passo: “Il ladino è uscito dal mondo universitario, spesso chiuso e confinato in ecosistemi accessibili a una piccola fetta della popolazione”. Ma soprattutto, è nata l’esigenza di studiarlo come lingua viva, attraverso lezioni che coinvolgono studenti e appassionati di ogni tipo, purché dotati di una connessione Internet.

Bryan Kirschen insegna al dipartimento di lingue romanze della Binghamton University di New York.

Qui trovale le informazione sui corsi promossi dalla Sepharadic Jewish Brotherhood of America


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *