Cultura
Jewish for Joe Biden: che cosa dicono i sondaggi

Secondo un sondaggio promosso dall’organizzazione J Street il 70% degli ebrei americani sosterrà il candidato democratico Joe Biden negli stati decisivi. Come Pennsylvania e Florida…

Secondo un sondaggio reso noto dal gruppo progressista J Street la maggioranza degli ebrei americani sosterrà in maniera convinta il candidato democratico Joe Biden negli stati chiave, i cosiddetti “Swing States”. Lo riporta il sito del Jerusalem Post rivelando che in Florida ed in Pennsylvania il candidato Dem può contare su oltre il 70% de voti della comunità ebraica, un consenso più alto di quello su cui hanno potuto contare Barack Obama e Hillary Cinton nelle precedenti elezioni presidenziali.

Qui di seguito, alcune delle promesse fatte alla comunità ebraica americana da Joe Biden, così come appaiono sul sito ufficiale della sua campagna elettorale: 

Condurre un approccio globale alla lotta contro l’antisemitismo che prenda sul serio sia la violenza che lo accompagna sia le odiose e pericolose menzogne che lo sottendono. Joe Biden chiamerà l’odio con il suo nome, qualunque sia la sua fonte, e lo condannerà. Ogni volta.

Ripristinare i finanziamenti per affrontare l’estremismo interno, che l’amministrazione Trump ha tagliato.

Lavorare per una legge nazionale sul terrorismo che rispetti la libertà di parola e le libertà civili, assumendo al tempo stesso l’impegno per sradicare il terrorismo interno e per fermare il terrorismo internazionale. Biden nominerà i dirigenti del Dipartimento di Giustizia che daranno priorità al perseguimento dei crimini d’odio.

Rompere il nesso tra estremismo e violenza con le armi, promulgando leggi sensate sul controllo delle armi, vietando le armi d’assalto e le armi da guerra.

Forte sostegno per Israele e impegno a proteggere la sicurezza di Israele e a rafforzare la partnership tra le due nazioni. Un approccio profondamente radicato che abbraccia tutta la carriera di Joe Biden

Dal suo primo viaggio in Israele nel 1973, poco prima della guerra dello Yom Kippur, l’impegno di Biden per la sicurezza di Israele è stato incrollabile. Biden ha sempre sostenuto Israele in Senato opponendosi alle pericolose vendite di armi ai suoi nemici.

In qualità di vicepresidente, Biden ha contribuito a garantire un sostegno incrollabile alla sicurezza di Israele. Durante l’amministrazione Obama-Biden, è stato un sostenitore chiave nell’assicurare il supporto a tecnologie salvavita come Iron Dome, David’s Sling, e i sistemi di difesa antimissile e antirazzo Arrow 3.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *