Cultura
Patti Smith celebra gli 80 anni di Bob Dylan con un concerto

Uno show speciale per il compleanno del più grande cantautore di sempre. Sul palco, la storica amica in uno dei primi eventi live dall’inizio della pandemia

Sarà un evento unico, un concerto speciale che andrà in scena il 22 maggio allo Spring Festival, sul palco del Kaatsbaan Cultural Park, a Tivoli nello stato di New York. Patti Smith celebrerà gli 80 anni di Bob Dylan (che li festeggia il 24 maggio) con una performance dedicata al più grande cantautore di sempre. Con lei, sul palco, il chitarrista Tony Shanahan.

L’esibizione della sacerdotessa del punk , così come tutto lo Spring Festival, si terrà nel pieno rispetto delle norme anti-Covid: sarà infatti a disposizione degli spettatori il 33% dei posti. Il pubblico assisterà allo show seduto e opportunamente distanziato, le mascherine saranno obbligatorie e saranno anche previsti orari di arrivo differenziati.

Nel 2016, a Stoccolma, in occasione della consegna del Nobel per la Letteratura Bob Dylan non si presentò. Inviò però una lettera in cui diceva: “Se qualcuno un giorno mi avesse detto che avrei avuto anche la minima chance di vincere il Nobel – ha scritto – avrei pensato che sarebbe stato strano come andare sulla luna“. Al posto di Dylan, alla cerimonia presenziò un’emozionantissima  Patti Smith, amica di lunga data dell’artista. In quell’occasione la Smith interpretò il classico di Bob A hard rain’s a-gonna fall, ma sopraffatta dall’emozione si interruppe a metà brano, prima di riprenderlo tra gl applausi dei presenti.

In Italia, invece, la band fiorentinaAcquaraggia, come scrive lanazione.it ha deciso di dedicare un album speciale al menestrello di Duluth. Il disco si intitola Pontifex. Dylan o the Great Wall e vuole essere un ponte fra culture, soprattutto fra quella italiana, cinese e quella americana, visto che i testi e le note sono tradotte in tre lingue e che le musiche sono un indovinato mix fra i suoni della tradizione cinese e quella rock.

 

Gianni Poglio

Giornalista, autore, critico musicale. Dopo numerose esperienze radiofoniche e televisive, ha fatto parte della redazione del mensile Tutto Musica e del settimanale Panorama (Mondadori). Conduttore dii talk show per Panorama d’Italia Tour, con interviste “live” ai protagonisti della musica italiana e di dibattiti tra scienza ed intrattenimento nell’ambito di Focus Live, ha pubblicato per Electa Mondadori il libro “Ferdinando Arno Entrainment”


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *