L'agenda di Joi
Joi in
Milano per l’Ucei, pareggio tra Italia Ebraica e Tradizione e futuro per Israele

Le liste di Milo Hasbani e Walker Meghnagi entrano nel nuovo consiglio con cinque consiglieri a testa

Cinque le liste in corsa a Milano per il rinnovo del consiglio dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, ma lo spoglio dei voti parla di un pareggio tra Italia Ebraica, con Milo Hasbani come capolista, e Tradizione e futuro per Israele, guidata da Walker Meghnagi: entrambe le liste entrano nel Consiglio con cinque rappresentanti. Su 3.714 aventi diritto al voto, hanno votato 1523 persone, pari al 41 %, un rialzo rispetto alle precedenti votazioni che avevano visto la partecipazione del 31,3%.

Nel dettaglio, per Italia Ebraica sono stati eletti Milo Hasbani (con 574 preferenze), Simone Mortara (568), Roberto Jarach (505), Claudio Gabbai (461), Gadi Schonheit (384).

Di Tradizione e futuro per Israele, entrano Walker Meghnagi (con 632 voti), Ilan Boni (580), Michele Boccia (454), Sara Modena (408), David Nassimiha (391).

Restano esclusi Cobi Benatoff (con 224), Joyce Bigio (con 256)e Yitzchak Dees (con 26).


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *