L'agenda di Joi
Cultura Cinema
Batwoman, alias Kate Kane: una supereroina ebrea

“Si prega di parcheggiare la bat-mobile nella bat-caverna il venerdì sera”

Kate Kane, l’eroina di DC Comics che si trasforma in Batwoman per combattere il crimine, è ebrea. Lo ha confermato – riporta Hannah Brown sul Jerusalem Post – Caroline Dries, la sceneggiatrice della serie tv dedicata che debutterà il 6 ottobre sul popolare canale The CW.

“Mentre né Batman né Robin danno molta importanza alla religione, Batwoman ha una forte identità ebraica, nel fumetto festeggia Hannukah con la sua partner prima che le due si scambino un bacio”. Sì, perché Kate Kane – che ha fatto la sua prima comparsa negli anni ’50 come compagna di Batman, ma poi ha preso una strada tutta sua  – è anche dichiaratamente lesbica.

A interpretare Batwoman sarà l’attrice e modella australiana Ruby Rose, già nota per la sua partecipazione nella serie Orange is the New Black. Anticipazioni? Per ora, non moltissime. Se non che nella storia è previsto un incontro tra Batwoman e Supergirl che ha lanciato le scommesse: assisteremo a una storia d’amore? E se le cose si fanno serie, alla conversione di Supergirl all’ebraismo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *